Posti disponibili per regione

Cisl Scuola ha previsto i posti vacanti sulla base dei dati sulla mobilità del Miur, su tali dati dovrebbe basarsi l'indizione dei concorsi su base regionale.

Le regioni che hanno una maggiore necessità di insegnanti sono quelle del Nord e in particolare Lombardia e Veneto.

Sulla base delle previsioni fatte pochi mesi fa i posti vacanti sarebbero circa 64mila di cui:

  • 48mila c.ca su posto comune;
  • 16mila c.ca sul sostegno.

Questi poi sono ripartiti per le scuole secondarie di primo e secondo grado in questo modo:

  • 17mila c.ca per la secondaria di primo grado e c.ca 7mila sul sostegno;
  • 21mila c.ca per la secondaria di secondo grado e c.ca 2mila sul sostegno.

Nei dati divisi per regione vediamo posti disponibili nella scuola secondaria di I grado:

  • Lombardia 3.400 c.ca posti;
  • Veneto 1.800 c.ca posti complessivi;
  • Lazio 1.800 c.ca;
  • Emilia Romagna 1.700 c.ca.

Per la scuola secondaria di secondo grado:

  • Lombardia 4.000  c.ca posti;
  • Toscana 2.000 c.ca;
  • Veneto con 2000 c.ca.

Le classi di concorso che potrebbero avere maggiore necessità sono:

  • matematica e scienze (A028);
  • italiano, storia, geografia (A022) alle medie;
  • discipline letterarie nelle scuole superiori (A012);
  • sostegno.

Per avere i numeri ufficiali si attende l'uscita dei bandi che è prevista per Marzo 2020.

Pubblicato il 05/02/2020

Argomenti



Limitazione di responsabilità
I contenuti di questo sito sono reperiti da canali ufficiali, riviste di settore e gruppi di lavoro specifici. Non sono da intendersi notizie ufficiali, per avere informazioni ufficiali consultare i portali istituzionali.


Privacy e Cookies
© 2020 • P.IVA 01435100886 • Concorso docenti 2020