24 CFU

Cosa sono i 24 CFU

Con il D.Lgs. 59/2017 e il D.M. 616/2017 è stato introdotto l’obbligo dei 24 CFU.

Il titolo di laurea, anche se idoneo all'insegnamento, non è più sufficiente da solo a poter insegnare a scuola. Serve acquisire almeno 24 crediti formativi nei settori antropo-psico-pedagogici e nelle metodologie didattiche.

I settori scientifico disciplinari (SSD) in cui è necessario integrare la propria formazione sono:

  1. pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione;
  2. psicologia;
  3. antropologia;
  4. metodologie e tecnologie didattiche generali.

Per quanto riguarda le metodologie e tecnologie didattiche, il Decreto Scuola ha stabilito la necessita di inserire competenze di didattica digitale e informatica (coding).

Nel percorso formativo utile a conseguire i 24 CFU si deve tenere inoltre conto di altri due fattori:

  • i CFU devono essere acquisiti in almeno 3 dei 4 ambiti;
  • per ogni ambito scelto devono essere certificati almeno 6 crediti.

Chi deve conseguire i 24 CFU

Tutti gli aspiranti docenti, a qualsiasi livello di istruzione, sono obbligati a conseguire i 24 crediti formativi. Fanno eccezione chi li ha già conseguiti durante il percorso di Laurea (master, dottorati o scuole di specializzazione).

Quando servono i 24 CFU?

Vista la loro importanza è bene sapere che i 24 CFU sono necessari per:

Per i diplomati ITP è previsto un esonero fino all’anno scolastico 2024/2025 solo per la partecipazione ai concorsi sia ordinario che straordinario.

Dove conseguire i 24 CFU

Chi è già in possesso dei crediti necessari può farseli riconoscere senza dover seguire altri corsi.

Per tutti gli altri sono previsti dei percorsi formativi organizzati dalle Università e dagli enti AFAM (Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica) al costo massimo di 500€ stabilito dal Ministero dell'Istruzione.

Pubblicato il 05/02/2020

Argomenti



Limitazione di responsabilità
I contenuti di questo sito sono reperiti da canali ufficiali, riviste di settore e gruppi di lavoro specifici. Non sono da intendersi notizie ufficiali, per avere informazioni ufficiali consultare i portali istituzionali.


Privacy e Cookies
© 2020 • P.IVA 01435100886 • Concorso docenti 2020